Falegnameria delle finestre e delle porte
Porte per la casa di basso consumo energetico

Scegliendo le porte per la casa di basso consumo energetico bisogna prestare l’attenzione al coefficiente dell’isolamento termico. Nel caso delle porte si tratta del coefficiente U. La maggior parte dei produttori offre le porte del coefficiente U tra 1,3 e 2,0 W/m2. Queste non sono però le più grandi possibilità per quanto riguarda il passaggio del calore. Le migliori a riguardo sono le finestre del coefficiente U<0,80 W/m2. Allora se costruiamo la casa di basso consumo energetico, bisogna investire adeguatamente già all’inizio per poter dopo godere dei risparmi.

About the author

Related Post